aggiornato il 18/01/2013 alle 10:35 da

Alberto D’Autilia candidato alla Camera. Anzi no

Alberto D'AutiliaTURI – Per una candidatura turese a Montecitorio che si è dissolta come neve al sole, quella di Natalino Ventrella, ed una ancora incerta nel momento in cui scriviamo, quella di Paolo Tundo, ce n’era un’altra, saltata fuori all’ultimo momento, senza clamori, che sembrava cosa fatta. Il riferimento è all’avv. Alberto D’Autilia, ex consigliere comunale ed ex presidente del consiglio di circolo “Resta-De Donato Giannini”, il cui nome era comparso su alcuni siti al 28° posto della lista “Scelta Civica” in Puglia, facente capo direttamente al premier uscente Mario Monti. A poche ore dalla chiusura del giornale abbiamo contattato l’interessato per conoscere i particolari di quella che forse sarebbe stata l’unica candidatura turese. Ma, invece di una conferma ci siamo trovati di fronte ad una smentita, o meglio una rettifica. “In effetti – ci spiega – avevo dato la mia disponibilità agli amici che mi avevano contattato. In qualità di responsabile turese dell’associazione civica indipendente Italia Futura (fondata nel 2009 da Luca Cordero di Montezemolo, ndr) avevo dato l’ok e il mio nome era stato inserito tra i candidati della circoscrizione Puglia. Avrei dovuto sottoscrivere l’adesione proprio tra martedì e mercoledì”. E invece cosa è successo? “E’ successo che ho dovuto declinare l’invito, dopo averne discusso con i responsabili regionali, per dei sopraggiunti problemi sia familiari che professionali. Tuttavia, in qualità di attivista, appoggerò sicuramente gli esponenti dell’associazione che saranno impegnati sia nella corsa alla Camera che al Senato”. D’Autilia smentisce quindi che la causa del dietro front sia legato alla posizione di retroguardia nella lista. “Assolutamente no, i motivi sono quelli che ho spiegato, anche se – aggiunge in tono scherzoso – nell’eventualità mi venisse offerto ad esempio un 3° posto ci sarebbe da ragionarci su con più attenzione”.

© Riproduzione riservata 18 Gennaio 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento