aggiornato il 26/10/2014 alle 13:52 da

Sorridono Acqua Amata Turi e Thuriae

Acqua Amata Turi 2015TURI – Primi punti stagionali per l’Acqua Amata Turi che, contro il Centro Ester Napoli, conquista la prima vittoria nella stagione all’esordio casalingo nel campionato di serie B2 femminile di pallavolo. La formazione di mister Piero Acquaviva si è imposta per 3-2 (26-24, 21-25, 25-21, 8-25, 15-9) al termine di una gara dai due volti. Serviva un riscatto dopo la prestazione opaca del sabato precedente a Benevento e la risposta è arrivata. Positivo l’atteggiamento della squadra che ha saputo reagire anche a un quarto set perso malamente, portando a casa il successo. (clicca qui per la cronaca della gara).

Positiva anche la risposta del Thuriae che si mette alle spalle il periodo buio con una roboante vittoria per 6-2 contro le Aquile Molfetta nell’ottava giornata del campionato di serie C1 di futsal. A segno Colapietro, Laterza (doppietta per entrambi), Gianluca Malena e Salamida per i padroni di casa, Pedone e Mongelli per gli ospiti. I turesi hanno subito imposto il proprio ritmo alla gara, dominando i molfettesi dall’inizio alla fine e mettendo una seria ipoteca sul match già nel primo tempo, chiuso avanti 5-1. Nella ripresa la squadra di mister Michele De Tomaso è stata brava a gestire il vantaggio fino alla fine. 

Ancora a zero punti in classifica, infine, la Ctr Turi impegnata nel campionato di serie D di pallavolo maschile. La squadra di mister Pasquale Losito cede 3-0 (29-27, 25-10, 25-20) a Grumo e torna a casa con le mani vuote. Dopo aver combattuto ad armi pari nel primo parziale, perso ai vantaggi, i turesi hanno accusato il colpo a livello mentale e non sono riusciti a reagire nel secondo set. Sotto 2-0, hanno provato a rimettere in piedi il match, ma il Grumo è stato più bravo a condurre la gara nella propria direzione. 

© Riproduzione riservata 26 Ottobre 2014