aggiornato il 14/06/2010 alle 20:40 da

L’Acqua Amata Turi vola in B2

TURI – Con una bellissima prestazione e una netta vittoria per 3-0 nel palazzetto nocese (la seconda in tre giorni), l’Acqua Amata Turi stacca il biglietto per la serie B2. Dopo aver perso in casa per 3-1 la strada era decisamente in salita per la formazione di Moramarco che, per conquistare la promozione, aveva la necessità di vincere entrambe le gare nel caldissimo (per i tifosi e per la temperatura) impianto di Noci. Di fronte quella che, per una stagione intera, era stata l’eterna rivale del Turi in campionato e in Coppa Puglia. Serviva un’impresa (in casa del Noci in questa stagione l’Acqua Amata aveva collezionato tre sconfitte su altrettante gare) e l’impresa è arrivata. Non doveva essere una finale qualunque, come recitava il motto della società turese, e così è stato. Due prestazioni eccezionali hanno riportato la squadra capitanata da Roberta Sanitate nella quarta serie nazionale. Nella pallavolo che conta.

 

© Riproduzione riservata 14 Giugno 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento