aggiornato il 03/12/2010 alle 10:12 da

La maschile a Canosa, la femminile con il Benevento

TURI – PFC-6638L’ottava giornata del girone A del massimo campionato regionale di pallavolo maschile prevede per capitan Michele Giannini e soci la trasferta nel nord barese e precisamente a Canosa di Puglia. Nella quinta gara esterna stagionale la compagine turese è chiamata a confermare la bella affermazione contro il Sideout di sette giorni fa sul campo della formazione dell’One Tiralà Canosa-Trani, società nata dalla fusione tra la Geda Volley Trani e la Polisportiva Canosa. La collaborazione tra quest’ultimo sodalizio e quello tranese, titolare dei diritti della serie C, ha portato all’allestimento di una rosa, avente come obiettivo la permanenza in C, formata dai gruppi storici di atleti di ambo le società. Per la femminile, invece, sarà l’Accademia Benevento, storica società campana che fino a qualche anno fa calcava palcoscenici decisamente più importanti (serie A2 nella stagione 2008-2009), l’avversaria di sabato pomeriggio (prima battuta alle ore 19) dell’Acqua Amata Turi. Un impegno a dir poco proibitivo per la formazione turese che ha necessità di uscire da questo periodo di grossa difficoltà in cui è intrappolata. E per farlo ha la necessità di far punti, anche perchè contemporaneamente si scontreranno Trepuzzi e Oria e, in caso di sconfitta, la zona salvezza si allontanerà a prescindere. Ma non sarà assolutamente facile.

© Riproduzione riservata 03 Dicembre 2010