aggiornato il 17/12/2010 alle 15:09 da

La femminile attende il Gricignano, la maschile a Sammichele

TURI – sport-turiNew Volley Gricignano a chiudere il 2010 dell’Acqua Amata Turi. Un anno solare che si chiuderà in casa, esattamente come era cominciato. Da allora sono passati dodici mesi e, soprattutto è cambiata la categoria. Quello di questa sera è un impegno davvero difficile per la formazione di mister Moramarco. La New Volley Gricignano sta disputando un campionato di primissimo livello ed è la prima inseguitrice (a 11 punti) del duo di testa composto da Arzano e San Pietro Vernotico. La formazione casertana, neopromossa in serie B2, è composta da giovanissimi talenti della pallavolo campana che, sull’onda dell’entusiasmo e dei risultati positivi, si sono seriamente candidati a recitare un ruolo di assoluti protagonisti in questo girone H del campionato di serie B2 femminile. Siamo ormai ai titoli di coda di questo 2010 anche per la Villa Menelao Turi che concluderà l’anno solare con il derby di Sammichele. La trasferta più vicina della stagione è un incontro impegnativo contro un avversario alla ricerca della via del successo che manca da due turni e che renderà cara la pelle per onorare l’atteso confronto. La squadra locale dopo aver perso l’imbattibilità interna per mano dell’Andria (3-0 nell’ottava giornata) è stata fermata con lo stesso punteggio dal Noicattaro domenica scorsa. L’ultimo match tra le due compagini risale alla stagione 2003-2004, sempre in serie C, quando il Turi s’impose fuori casa per 3-0. Statisticamente per capitan Giannini e soci c’è da sfatare il tabù della gara pre-natalizia che ha visto la Villa Menelao Turi rimediare stop nelle ultime stagioni.

© Riproduzione riservata 17 Dicembre 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento