aggiornato il 24/10/2011 alle 15:14 da

Acqua Amata sconfitta nell’esordio casalingo

TURI – acqua_amata_contro_casertaAncora a secco l’Acqua Amata Turi dopo la seconda giornata di campionato. La formazione turese cede 3-0 alla Volalto Caserta nell’esordio casalingo di questa nuova stagione. Le campane, sicure protagoniste di questo campionato, provano a imporre il proprio gioco, ma l’Acqua Amata è brava a limitare il gigante Milena Boteva, ma non troppo per arginare la furia delle due schiacciatrici Armonia e Fattaccio. Qualche errore gratuito in meno e la gara sarebbe stata sicuramente più equilibrata.

LE FORMAZIONI

Moramarco cambia rispetto a Isernia e schiera Raguso al palleggio, Branco opposto, Monitillo e Topputi in banda, Renna e La Forgia al centro, Boccuzzi libero. Monfreda risponde con Curia in cabina di regia, Boteva (204 cm) a completare la diagonale, Armonia e Fattaccio schiacciatrici, Gagliardi e Paioletti centrali, Barone libero.

PRIMO SET

Boteva prova a sfruttare al meglio la propria altezza ma il Turi riesce a tenerla bene in difesa. Grande equilibrio in campo (2-3). La Forgia e capitan Topputi (5 pari). Pallonetto ed ace del capitano per l’8-6 al primo time out tecnico. Ancora punto a punto al rientro in campo col Caserta che recupera il mini break di svantaggio e va avanti con due errori turesi (10-12 e primo time out discrezionale per Moramarco). Branco prova a far rientrare l’Acqua Amata ma il Caserta è avanti di 3 al secondo TO tecnico (13-16). Il fendente di Topputi per il 14-18 e doppio cambio Moramarco: in campo Sanitate e Rodriguez per Branco e Raguso. Immediato l’ace di Sanitate e time out Monfreda. Cade il pallonetto di Boteva e Moramarco interrompe ancora il gioco (17-21). Gran diagonale di Monitillo e gran muro di Rodriguez (19-21). Monitillo sul muro di Boteva e Curia dal servizio per i 4 set point Caserta. Al terzo tentativo è Armonia che chiude il parziale 22-25.

SECONDO SET

Il muro di Renna apre il secondo set (1-0). Il Caserta allunga ma La Forgia e Topputi riescono a scardinare il muro e riportano il Turi a -1 (5-6). La difesa sciagurata di Topputi per il 6-8 al primo TO tecnico. Boteva a Muro fa paura e l’Acqua Amata non riesce a passare (8-14 e TO Moramarco). Il Muro di Topputi per l’11-15. Branco non trova le mani di Boteva e la palla finisce abbondantemente fuori (11-16 al secondo TO tecnico). E’ out il muro di Renna (11-19 e secondo TO discrezionale per Moramarco). L’Acqua Amata prova a reagire e il gran diagonale di Topputi fa 14-21. E, come nel primo set, doppio cambio per il Turi. Boteva regala 10 set point alle campane. Il Turi ne annulla tre e mister Monfreda chiama subito a rapporto le sue (17-24). Al rientro in campo ci pensa la solita Boteva con una gran parallela (17-25).

TERZO SET

In campo c’è Rodriguez al posto di Branco (in posto 4) e capitan Topputi opposto. Ma la musica non cambia (0-5). Cambio per il Turi: Branco per La Forgia al centro. In rete l’attacco di Fattaccio per il primo punto turese (1-5). Block out di capitan Topputi per il 4-5. Ma Fattaccio gioca bene sulle mani del muro turese e manda le due squadre al primo TO tecnico (5-8). Rodriguez, Renna e doppia per la palleggiatrice campana Curia per l’8 pari. La parallela di Boteva chiude un bellissimo scambio (8-11). Due di Monitillo (11-13). Il servizio di Monitillo mette in difficoltà la ricezione del Caserta (14-14). E capitan Topputi regala al Turi il primo vantaggio del set (15-14). Ma ancora Boteva riporta avanti le campane al secondo TO tecnico (15-16). Doppio errore in fase di costruzione e 15-18. Diagonale stretto di Rodriguez (17-20). Fattaccio gioca sul muro turese (17-22 e TO Moramarco). Vincente la pipe di Monitillo (18-23). Errore al servizio per Rodriguez e 6 match point Caserta (18-24). Al secondo tentativo, Gagliardi non perdona (18-25).

IL TABELLINO

ACQUA AMATA TURI – VOLALTO CASERTA 0-3 (22-25, 17-25, 19-25)

ACQUA AMATA TURI: Raguso, Monitillo (10), Renna (4), Branco (3), Topputi (14), La Forgia (2), Boccuzzi (L), Sanitate (1), Rodriguez (3), Giardinelli (n.e.), Lupo (n.e.). Allenatore: Pasquale Moramarco

Ace: 2, Battute sbagliate: 4, Muri vincenti: 4,

Ricezione positiva: 60%, Ricezione perfetta: 33%, Attacco: 24%.

VOLALTO CASERTA: Curia (1), Armonia (12), Paioletti (1), Boteva (17), Fattaccio (10), Gagliardi (8), Barone (L), Del Vaglio, Sposito (n.e.), Cerullo (n.e.), Attimonelli (n.e.), Bonagura (n.e.), Salzillo (n.e.). Allenatore: Massimo Monfreda

Ace: 2, Battute sbagliate: 3, Muri vincenti: 6,

Ricezione positiva: 64%, Ricezione perfetta: 28%, Attacco: 32%.

Durata incontro: 1h 26min (31’, 26’, 29’)

Direttori di gara: Stefano Chiriatti (LE) ed Elio Donno (LE)

Campo di gara: Palazzetto dello Sport – Turi (BA)

© Riproduzione riservata 24 Ottobre 2011