aggiornato il 31/10/2011 alle 15:30 da

L’Acqua Amata a Maglie rimedia un solo punto

TURI – acqua_amata_Maglie-Turi_attacco_Monitillo_foto_Fabio_Massimo_ConteUn ottimo Maglie nega la vittoria all’Acqua Amata Turi che, nella terza giornata di serie B2, pallavolo femminile girone H, nonostante la superlativa prova a muro (ben 13) e in difesa, rimedia un solo punto dalla trasferta. Il match si è disputato in un palazzetto deserto (le salentine scontavano la seconda di quattro giornate a porte chiuse). La formazione di casa, allenata da Tonino Solombrino, ha messo in archivio un importante successo. Per il Turi un punto importante per come si erano messe le cose (era sotto 11-4 nel quarto set) che dà fiducia in vista dei prossimi importanti impegni. Qualche errore di troppo al servizio e in ricezione (con parte delle responsabilità dovute a un pallone, il Molten, con cui le turesi non sono abituate a giocare) e un Maglie che non ha fatto sconti, hanno determinato un risultato che regala all’Acqua Amata il primo punto di questo campionato.

LE FORMAZIONI

Torna all’antico mister Pasquale Moramarco (che deve rinunciare a Silvia La Forgia, a casa con la febbre). In campo dall’inizio per l’Acqua Amata Raguso al palleggio, Rodriguez opposto, Monitillo e Topputi in banda, Renna e Branco al centro con Boccuzzi libero. Per il Maglie, mister Solombrino opta per la formazione con Di Martile in regia, Greco opposto, Hechavarria e Scupola centrali, Emanuela Romano e Stabile centrali, Titti Romano libero.

PRIMO SET

Tre errori al servizio (Raguso, Di Martile e Monitillo) aprono l’incontro (2-1). Il primo tempo di Renna per il 3-3. E la pipe di Monitillo per il sorpasso turese. L’attacco out di Hechavarria per il +3 turese al primo time out tecnico. La gran parallela di Hechavarria riavvicina le padroni di casa (9-11). Punto a punto fino alla seconda interruzione obbligatoria (dopo una svista colossale dei due arbitri) con il muro di Raguso (14-16). Doppio ace di Scupola e 18-17 Maglie (time out Moramarco). Il Turi soffre in ricezione e il gran fendente di Apa Greco costringe il tecnico turese a chiamare il secondo time out discrezionale a sua disposizione (22-18). Branco (muro) e Monitillo (block out) provano a riportare a galla il Turi (22-20 e TO Solombrino). Ace di Raguso e Monitillo da posto 4 riportano il match in parità (22-22). E’ fuori il muro di Rodriguez (25-23 e primo set al Maglie.

SECONDO SET

Ace di Di Martile per l’1-0 ed errore in battuta per la stessa palleggiatrice per il 2-1. Il pallonetto di Monitillo finisce out (4-1 e subito TO per Moramarco). Così come il diagonale di Rodriguez che manda le due formazioni dai rispettivi tecnici per il primo time out tecnico del parziale (8-3). Sanitate per Raguso al palleggio. Doppio ace di capitan Topputi che prova a riportare nel match l’Acqua Amata (10-7). Muro di Renna su Hechavarria (10-8 e TO Solombrino). L’invasione a rete di Greco regala il pari al Turi (12-12). E l’attacco in rete di Hechavarria il vantaggio (12-13). Muro e fuori di Rodriguez (13-16 al secondo TO tecnico). E’ punto a punto, con il Turi che mantiene il doppio vantaggio. Diagonale stretto di Topputi e 18-20. Rodriguez per il +3 (20-23 e time out Solombrino). Muro Branco e triplo set point (21-24). In rete il servizio di Monitillo (22-24). Ancora Branco a muro e set Turi (23-25).

TERZO SET

Sanitate ancora in campo in avvio di set. Ed è dall’inizio punto a punto. Il primo tempo della solita Branco per il 4-4. Topputi mette giù il 7-6. Ma poi sbaglia il servizio e manda le squadre alla prima interruzione obbligatoria sull’8-6. Tocca la banda la parallela di Hechavarria (8-8). Gran botta di Monitillo e subito dopo muro della laterale altamurana per il sorpasso turese (10-11). Doppio errore di Rodriguez per il 14-11 magliese (time out Moramarco). Lungo l’attacco di Monitillo (16-11 al secondo TO tecnico). Finalmente interrotta la serie in servizio di Mara Di Martile (17-12). Il Turi soffre in ricezione e non riesce a proporre gioco come prima (20-13 e TO Moramarco). In campo il diagonale di Romano (22-14 e torna in campo Raguso per Sanitate). E’ buona la parallela di Scupola (24-15) che poi, con un ace, chiude il parziale (25-15).

QUARTO SET

Torna Sanitate in cabina di Regia e Topputi mette a terra il primo punto turese (0-1). L’ace di Barbaro (in campo dall’inizio per Hechavarria) per il sorpasso magliese (2-1). L’Acqua Amata soffre troppo in ricezione (5-1 e TO Moramarco). L’ace di Monitillo e il diagonale di Rodriguez permettono al Turi di accorciare (5-4). È in campo il fendente di Scupola (8-4 al primo TO tecnico). Ace di Topputi (11-8). E fast di Renna per un Turi che cerca di rimanere attaccato al match (12-9). Il muro di Branco permette all’Acqua Amata di accorciare ancora (13-11) e costringe mister Solombrino a interrompere il gioco. Rodriguez imita la compagna di squadra (13-12). Branco per il pari (15-15). E Rodriguez per il vantaggio Turi al secondo TO tecnico (15-16). Ma il Maglie non ci sta e replica con la stessa moneta: muro su Topputi per il controsorpasso (18-17). Due di Rodriguez e il muro di Renna per il 18-21 (time out Solombrino). Capitan Topputi prende per mano la squadra (18-23). Muro Rodriguez: 6 set point Turi (18-24). Basta il primo: la stessa Rodriguez chiude ancora a muro su Scupola (18-25).

QUINTO SET

Greco apre il fuoco (1-0). E Stabile la segue dal centro (3-0). Monitillo prova a rispondere da posto 2 (3-1). Ancora Stabile dal centro (5-1 e primo time out discrezionale per mister Moramarco). In rete il servizio di Topputi che manda le squadre al cambio di campo sull’8-4. Scupola imita il capitano turese (8-5). Gran muro di Monitillo su Stabile e gran pallonetto della schiacciatrice altamurana per il 9-7 (TO Solombrino). Ace DI Martile (11-8 e TO Moramarco). Out il muro di Monitillo: 4 match point Maglie (14-10). Out l’attacco del capitano: finisce 15-11 per il Maglie che porta a casa il match.

 

IL TABELLINO

BETITALY MAGLIE – ACQUA AMATA TURI 3-2 (25-23, 23-25, 25-15, 18-25, 15-11)

BETITALY MAGLIE: E. Romano (4), Di Martile (4), Hechavarria (9), Stabile (6), Greco (22), Scupola (13), T. Romano (L), Calò, Barbaro (9), Gatto, Turchi (n.e.), Pagano (n.e.). Allenatore: Tonino Solombrino

Ace: 9, Battute sbagliate: 12, Muri vincenti: 2,

Ricezione positiva: 56%, Ricezione perfetta: 41%, Attacco: 31%.

 

ACQUA AMATA TURI: Raguso (2), Monitillo (19), Branco (6), Rodriguez (13), Topputi (15), Renna (9), Boccuzzi (L), Giardinelli, Lupo, Sanitate.

Ace: 7, Battute sbagliate: 19, Muri vincenti: 13,

Ricezione positiva: 48%, Ricezione perfetta: 32%, Attacco: 25%.

 

Durata incontro: 2h 11min (29’, 30’, 26’, 27’, 19’)

Direttori di gara: Francesco Di Maria (BR) e Michela Tombolini (TA)

Campo di gara: Palazzetto dello Sport – Maglie (LE)

© Riproduzione riservata 31 Ottobre 2011