aggiornato il 15/07/2010 alle 7:37 da

Pugliese in B con Verona o Varese?

TURI – Crescono le probabilità che  Gepy Pugliese, terzino attualmente in forza all’Hellas Verona, il prossimo anno potrebbe disputare il campionato di serie B. E potrebbe farlo con il Verona o con il Varese (indiscrezioni lo vogliono molto vicino alla formazione lombarda che già milita nella serie cadetta). Dopo l’amara sconfitta nella finale dei playoff promozione contro il Pescara, il Verona è la seconda società ripescabile nella categoria cadetta. Con un piede e mezzo nel baratro è l’Ancona che quasi sicuramente sarà esclusa dal campionato e quindi libererà un posto in serie B (l’Ascoli dovrebbe cavarsela con qualche punto di penalizzazione). A quel punto una tra Triestina e Verona sarebbe ripescata, con la società friulana in vantaggio. Ma, per accedere ai ripescaggi, occorre garantire una fideiussione pari a un milione di euro. E, in questo senso, l’Hellas potrebbe mettere la freccia. Vero è che la Triestina è ok sul piano dell’iscrizione al campionato di Prima Divisione. Ed altrettanto vero è che non è così scontato che la società alabardata abbia le risorse per mettere sul tavolo quel milione che serve per la B. “Il ripescaggio è un argomento attualissimo, sicuramente, anche se come tutti sappiamo le possibilità sono estremamente remote. Sotto questo profilo, voglio sottolineare che l’Hellas Verona è pronta sia sul lato tecnico che su quello economico, cosa da non sottovalutare nell’eventuale corsa al ripescaggio con le nostre dirette rivali,e che nulla rimarrà intentato da parte nostra per poter accedere alla cadetteria anche in extremis”. Questo il commento del consigliere della società Benito Siciliano durante la conferenza stampa di mercoledì mattina.

© Riproduzione riservata 15 Luglio 2010